Amazon nel mirino: ispettori del lavoro al centro logistico di Piacenza

Amazon nel mirino: ispettori del lavoro al centro logistico di Piacenza

Gli ispettori del ministero del Lavoro sono dalla mattina del 7 dicembre nella sede italiana di Amazon a Castelsangiovanni per "verificare l'osservanza, nei confronti del personale occupato, delle norme di tutela dei rapporti di lavoro e di legislazione sociale". Oggi è stata avviata infatti un'ispezione della Amazon Italia Logistica di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza.

Arrivano gli ispettori del lavoro al centro logistico di Amazon vicino a Piacenza, dopo lo sciopero dei lavoratori nei giorni del black friday. L'Ispettorato ha anche specificato che l'accesso alla sede di Amazon è stato programmato nell'ambito di una serie di controlli nelle aziende della logistica e della movimentazione merci.

Lo rende noto un comunicato dell'ispettorato spiegando che i funzionari "stanno acquisendo le dichiarazioni dai lavoratori utili a 'fotografare' le loro condizioni lavorative". Amazon, dal canto suo, ha da subito sottolineato come il trattamento ricevuto dai loro dipendenti è migliore rispetto a quello di altre aziende del settore, poiché Amazon applica il contratto del commercio (più remunerativo) e non quello della logistica. Entro due settimane le due società devono conformarsi alla diffida.