Banco Bpm in rally: l'istituto stupisce sul fronte Npl

Banco Bpm in rally: l'istituto stupisce sul fronte Npl

Banco Bpm tra i protagonisti della mattinata a Piazza Affari, nella terzultima seduta del 2017 per il listino azionario italiano.

A un anno di distanza Il Sole24Ore ha intervistato l'amministratore delegato dell'istituto, Giuseppe Castagna.

Le azioni Banco Bpm hanno risentito dell'ottimismo di Castagna, il quale ha evidenziato come l'istituto sia in anticipo nel raggiungimento dei target prefissati e come esso sarà in grado di fare ancora meglio di quanto pronosticato.

A un anno dal debutto Banco Bpm rispetta i parametri di solidità fissati dalla Banca centrale europea.

Di conseguenza, il numero uno della banca ha confermato l'obiettivo di raggiungere un utile di un miliardo di euro nel 2019.

Il manager ha ricordato che nel periodo in esame l'istituto è riuscito ad aumentare il margine di interesse (nonostante i tassi di interesse bassi) e ha anticipato che questo trend dovrebbe essere proseguito anche nell'ultimo trimestre. Inoltre vi sarebbero azioni potenziali di capital management per oltre 1,5 miliardi di euro, ma il manager non vede "la necessità di usarle, anche perché il piano di cessione degli Npl è destinato ad accelerare rispetto ai target".