Brescia, sei morti nell'incidente con incendio sulla A21

Brescia, sei morti nell'incidente con incendio sulla A21

L'auto sarebbe quindi rimasta intrappolata tra due tir: quello a fuoco davanti e quello che l'aveva tamponata dietro. Uno dei mezzi pesanti ha preso fuoco e vi sarebbero sei morti, oltre a numerosi feriti.

Tragedia sulla A21, l'autostrada che collega Cremona a Brescia. L'impatto è stato violento e il camion cisterna ha preso fuoco, con una densa nube nera che si è alzata ed è visibile anche a chilometri di distanza e rende le operazioni di soccorso difficoltose.

Secondo quanto riferito dai Vigili de fuoco bresciani si suppone che l'incidente più grave sia avvenuto in seguito a un tamponamento verificatosi nella coda creata dall'incidente precedente.

Incidente in A21, a fuoco camion con cisterna: paura in autostrada
Apocalisse in autostrada: 6 morti

Il camion ha tamponato la vettura, la quale è andata a schiantarsi contro un camion cisterna che portava liquidi infiammabili, per cui è scaturito un terrificante incendio che è durato a lungo.

Il primo sinistro, è avvenuto alle ore 11,38 nel tratto tra brescia sud e il raccordo tra la A21 e l'innesto con l'A4, dove è rimasto coinvolto un camion.