L'anno che verrà 2018, la gaffe di Patty Pravo: "Buon 1918"

L'anno che verrà 2018, la gaffe di Patty Pravo:

Clamorosa gaffe di Patty Pravo durante "L'anno che verrà" in diretta da Maratea la notte di Capodanno.

"Vi faccio un augurio di cuore di salute, di serenità, ed anche qualche soldino, che serve... Un bacio grande, buon anno, 1918, che porta bene" ha detto la Pravo, che subito dopo è stata ringraziata e corretta anche da Amadeus: "Grazie a Patty Pravo, buon 2018 anche a te, naturalmente".

Nessuna spiegazione in particolare al momento, ma semplicemente un augurio divertente da parte della cantante, che anziché augurare un buon inizio 2018, ha augurato un buon inizio di 1918.

La mattina del 1° gennaio, Patty Pravo ci riprova! E comincia così: "Ciao ragazzi, buon anno..." Che sia stata una gaffe voluta o no, sicuramente Patty Pravo si è resa protagonista della serata, e non solo con la sua voce e le sue canzoni. La cantante si esibirà il 15 febbraio al Teatro Verdi a Montecatini, il 18 febbraio all'Auditorium Parco della Musica di Roma e il 6 marzo al Teatro Nazionale di Milano e si parla anche di un live, dopo qualche mese, assieme alla Vanoni. I primi biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati. Il calendario è in fase di aggiornamento, in quanto Patty Pravo annuncerà nuove date nel corso delle prossime settimane.