Dinamo Sassari-Sidigas Avellino 88-95 Risultato Finale

Dinamo Sassari-Sidigas Avellino 88-95 Risultato Finale

Rich espugna Sassari. 87-95.

Terzo quarto 27-16 Rich e Wells e Hatcher e Polonara in apertura di ripresa. Le due squadre hanno difficoltà a trovare la via del canestro; Sassari segna con Jones mentre Avellino ha ancora in Rich la sua ancora di salvezza. I lupi, però, non mollano: 6-0 firmato Scrubb-Fitipaldo, 72-71. (51-53 al 25'). Hatcher e Spissu, Dinamo di nuovo avanti. La Dinamo risponde con l'altro ex Jones e Hacher e poi Bamforth infila la tripla per il 7-6 Sassari. Rich manda in lunetta Bamforth, al numero 4 non trema la mano: "2/2 ed è 84 pari con 14" da giocare. Niente da fare: il tiro di Rich si spegne sul ferro. Sassari reagisce e crea un parziale di 8-0, chiuso da due triple di Hatcher e Spissu, e torna avanti 51-50. L'ex play della Virtus è on fire e, dopo i punti di Leunen, piazza la seconda bomba di fila: 54-53 per la Dinamo. Avellino ha l'ultimo attacco con 14 secondi. Il Banco non perde il ritmo e aumenta il proprio vantaggio di quattro punti (7-0 di break) ancora con Spissu e Polonara. Ndiaye fa 1/2. Bamforth e Jones segnano un parziale di 5-0 (35-32). A bersaglio Randolph. Ancora Fitipaldo. La spettacolare schiacciata della coppia Bamforth-Pierre fa saltare dalle seggiole il pubblico del PalaSerradimigni e dice -1 Banco. Timeout per Sacripanti. Il match termina in parità. Fitipaldo però ingrana nell'ultimo minuti, e con 4 punti riesce a riportare avanti i suoi (20-22). Rich prima della tripla di Bamforth. Avellino non trova il tiro che chiude la partita: overtime!

Tripla di Filloy, bomba di D'Ercole, Sassari non molla e si porta a due lunghezze dei lupi.Tripla per Bamforth bomba per Filloy, la seconda 7-9 al 5'. Hatcher prima della tripla di Wells. Fesenko si macchia di due falli in pochi minuti e al suo posto entra N'Diaye.

La Sidigas Avellino vince anche a Sassari contro la Dinamo dopo un tempo supplementare (88-95) e in compagnia di Milano, vincente a Pesaro, raggiunge in vetta alla classifica Brescia, sconfitta in casa da Cremona. Mancherà Stipcevic infortunato. Tra le fila biancoverdi si rivede Wells anche se non è ancora al 100%. Fitipaldo indovina la tripla.