Ritrova biglietto della lotteria: vince un milione, non può ritirarlo

Una vera e propria beffa.

Ha trovato dopo oltre 5 anni un biglietto della lotteria Italia- serie F642985 - giocato in un tabacchi della Provincia di Foggia, la scoperta che potrebbe cambiare la vita al 40enne Gino I. - originario di Ascoli Satriano ma residente a Verona.

Era il 6 gennaio 2010 e su Rai 1 l'allora presidente del comitato giochi Valeria Vinci Orlando, durante la trasmissione condotta da Elisa Isoardi, comunicava i sei biglietti vincenti della categoria 1, tra questi anche il vincente F642985 venduto ad Ascoli Satriano in provincia di Foggia, che si aggiudicava il quarto premio da 1,2 milioni di euro.

Guidato forse da un certo sesto senso, incarica un amico di verificare negli archivi della lotteria Italia se quel biglietto avesse vinto e sorpresa scopre che è proprio così. Ora Gino decide di affidarsi alla Fondazione Italiana Risparmiatori per agire legalmente contro Lotteria Italia e Monopoli di Stato. La vicenda è intricata, non è chiaro come si concluderà oggi come oggi.