I fan italiani di Harry Potter hanno realizzato un film su Voldemort

I fan italiani di Harry Potter hanno realizzato un film su Voldemort

Le location e la produzione italiane sono state utilizzate per il primo fan-film non commerciale sui primi anni di vita di Voldemort, l'iconico antagonista della serie fantasy di Harry Potter scritta da J. K. Rowling. È il caso, ad esempio, di Voldemort: Origins of the Heir, un film fan-made realizzato da una casa di produzione tutta italiana, la Tryangle Films, ma rivolto al pubblico internazionale. Hanno così messo in piedi una campagna su Kickstarter per finanziare il loro fan film, salvo prevedibilmente incappare in problemi di diritti con la Warner Bros., lo studio dietro alle trasposizione cinematografiche. A giugno dell'anno scorso, la Warner ha accordato alla Tryangle Films il permesso di completare il film, purché "fosse totalmente un progetto noprofit e si specificasse che si tratta di un opera girata da fan, che non ha a che vedere né con loro né con Rowling".

Voldemort: Origins of the Heir è frutto del lavoro di un team tutto italiano. Il film segue un personaggio originale, Grisha MacLaggen (Maddalena Orcali), l'erede di uno dei quattro fondatori di Hogwarts, Godric Grifondoro. Tutto si svolge in flashback: la MacLaggen viene catturata e interrogata all'inizio e, durante l'interrogatorio, otteniamo frammenti del mistero che la ragazza sta cercando di risolvere. La maga è sulle tracce di Tom Riddle (ovvero Voldemort), che aveva conosciuto studiando nella rinomata scuola di magia, e che sembra implicato nella morte di un altro mago, Hepzibah Smith. La storia è senza dubbio avvincente e finisce con una svolta inaspettata. Anche se conosce bene la fame di potere di Riddle, si dice convinta che possa essere ancora redento.