Iliad, un under 30 alla guida in Italia

Iliad, un under 30 alla guida in Italia

Per l'uscita di Iliad Italia manca oramai pochissimo: il lancio della Free Mobile italiana in queste ore (probabilmente) si è arricchito dell'ultimo importante anello mancante, ossia la nomina del relativo Amministratore delegato, il giovanissimo manager Benedetto Levi che davvero sposerebbe appieno lo spirito dirompente e giovane del nuovo operatore mobile italiano.

Ha vissuto a Londra e a Parigi, dove ha fondato una start-up specializzata nella vendita di accessori per smartphone.

In terra francese Iliad è infatti sinonimo di servizi di qualità a prezzi particolarmente aggressivi. Il sito web del nuovo operatore è già disponibile all'indirizzo http://iliad.it. Secondo il numero uno di Iliad, Xavier Niel, l'offerta della sua azienda destinata ai potenziali clienti italiani sarà chiara, trasparente e, di conseguenza, molto attrattiva.

Iliad Italia ha scelto il suo amministratore delegato. Iliad disporrà della sua rete radiomobile in tutta Italia: l'azienda starebbe però ultimando la trattativa con Telecom Italia per il noleggio delle connessioni in fibra necessarie per il collegamento dei ponti radio.

Laureato in Ingegneria logistica e della produzione al Politecnico di Torino, ha conseguito un master in Management della Scuola Superiore di Commercio di Parigi (ESCP Europe). Precedentemente Levi ha guidato anche Trainline Italia, società della quale abbiamo parlato in passato che si occupa di rivendita di biglietti ferroviari.