Facebook, contro le fake news selezionerà "solo fonti affidabili"

Facebook, contro le fake news selezionerà

Per farlo si baserà sulla credibilità che le stesse fonti hanno tra gli utenti. "A questo punto prevediamo che le news rappresenteranno circa il 4% dei contenuti, rispetto al 5% di oggi".

David Chavern, presidente di News Media Alliance, ha puntualizzato che classifica di fiducia ci permetterà di individuare le fake news. Come effetto succederà che le pagine pubbliche, i media tradizionali o le aziende verranno messi in secondo piano, mentre un qualsiasi utente del social network oggi vede i post secondo un ordine prestabilito che è un mix tra notizie, foto di amici o video pubblicitari. Una mossa che cambierà la natura del social media, che finora non aveva mai voluto essere un curatore di contenuti. Ecco perché credo che sia importante per il nostro news feed promuovere notizie di alta qualità, anche quelle locali.

In che modo sarà definito il ranking?

A dire di Zuckerberg, l'obiettivo di Facebook è quello di assicurarsi che il tempo che le persone trascorrono sul social network sia impiegato per creare interazioni sociali significative e senso di condivisione. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.