Ciclismo, Tour Down Under: Viviani allo sprint, Ewan resta leader

Ciclismo, Tour Down Under: Viviani allo sprint, Ewan resta leader

Elia Viviani ha vinto la terza tappa del Tour Down Under 2018, 120 chilometri da Glenelg a Victor Harbor. Caleb Ewan si consola con la maglia rossa di leader della classifica generale, con dieci secondi di vantaggio sullo stesso Viviani. Prima dell'arrivo del Tour Down Under era prevista anche una pedalata cicloturistica, la Bupa Family Ride, che per la stessa ragione è stata cancellata. Si tratta di Nicholas Dlamini (Dimension Data), William Clarke (EF Education Frist - Drapac p/b Cannondale) e Scott Bowden (UniSA - Australia), accompagnati da Jaime Castrillo (Movistar). Purtroppo per lui, poco da fare, e il gruppo è tornato sotto prima delle fasi conclusive della gara, che hanno visto gli atleti affrontare una salita che per quanto non impossibile ha creato una certa selezione.

Sulla salita finale poi la BMC di Richie Porte si è riorganizzata dopo lo scompiglio dei chilometri precedenti, preparando l'attacco del suo leader che è puntualmente arrivato. Sul successivo rilancio del campione in carica però anche il corridore della Bora è stato costretto a cedere ed ha finito per pagare pesantemente lo sforzo. C'è ancora una volata, ma i velocisti hanno dovuto faticare molto negli ultimi chilometri. Vittoria netta per l'azzurro della Quick-Step, con Ewan che si fa superare anche dal tedesco Phil Bauhaus del Team Sunweb, secondo di giornata. Il gruppo dei big, ridotto ad una trentina di unità, è riuscito a rientrare prima dello sprint, velocissimo e praticamente tutto in discesa: Daryl Impey (Mitchelton-Scott) ha scelto i tempi giusti per provare ad anticipare, ma sulla sua ruota si è fiondato proprio Sagan, che è riuscito a scavalcarlo ormai a pochi metri dal traguardo per conquistare il successo.