Gattuso: Io l'ultimo dei problemi del Milan, Andrè Silva non si vende

Gattuso: Io l'ultimo dei problemi del Milan, Andrè Silva non si vende

L'ultimo problema del Milan di oggi è Rino Gattuso. Il tecnico del Diavolo si è detto soddisfatto del lavoro svolto dai suoi ragazzi negli ultimi giorni: "I test ci dicono che la squadra è tornata migliorata, i ragazzi hanno lavorato bene, ma sulla professionalità di questo gruppo non avevo dubbi" ha dichiarato ieri in conferenza stampa a Milanello. L'asticella dobbiamo alzarla anche su questo aspetto, giocare con la stessa mentalità sia in casa che fuori.

André Silva e Locatelli non si muovono dal Milan. Rimanere al Milan non è la mia priorità oggi, io devo fare il massimo, vincere le partite, far giocare bene la squadra André Silva sta bene, ha una voglia incredibile di lavorare, la più grande responsabilità è mia, devo trovare il coraggio di buttarlo nella mischia. L'ex Porto è ancora a secco in Serie A, la speranza è che possa presto sbloccarsi e iniziare una nuova vita in rossonero. "A livello mentale stiamo cambiando. E' un ragazzo giovane, deve migliorare qualche concetto ma è forte: non è un caso che tante società ce lo chiedano, ma il Milan non si è mosso e vuole trattenerlo".

Il #Milan, in questa fase della stagione, è chiamato a cambiare decisamente marcia: i bonus sono stati ampiamente esauriti nei mesi scorsi, ed ora non sono più ammessi passi falsi. La strada è ancora lunga per me: "con Max c'è ancora un abisso sulla gestione e la tranquillità". Sul mercato: "Perché cambiare tanto per cambiare?". Sappiamo che tutto quello che stiamo facendo non basta, è un percorso. Deve pedalare, il momento arriverà.