Bonus mobili ed elettrodomestici, online la guida aggiornata delle Entrate

Bonus mobili ed elettrodomestici, online la guida aggiornata delle Entrate

Il bonus mobili ed elettromestici 2018, è un tipo di agevolazione fiscale utilizzabile dall'1 gennaio al 31 Dicembre 2018. L'agevolazione spetta per gli acquisti che si effettuano nel 2018, ma può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato non prima del 1° gennaio 2017. Ma anche i materassi e gli apparecchi di illuminazione, poiché costituiscono un "necessario completamento dell'arredo" dell'immobile ristrutturato. Non è invece applicabile se i lavori sono di riqualificazione energetica.

Per usufruire della detrazione è fondamentale pagare gli acquisti o ristrutturazioni con carta di credito, debito o bonifico. Non sono consentiti contanti, assegni bancari ed altre forme di pagamento. Con la circolare n. 7/2016 l'Agenzia delle entrate ha infatti precisato che non è obbligatorio l'uso del bonifico soggetto a ritenuta appositamente predisposto dalle banche e da Poste Spa per le spese di ristrutturazione edilizia. Stesse modalità sono richieste per il pagamento delle spese di trasporto e di montaggio dei beni.

Fatture di acquisto dei beni, con corrispettiva quantità e qualità dei beni.

La Guida fornisce dettagli ed esempi di lavori di ristrutturazione che danno diritto al bonus mobili e specifica quali arredi ed elettrodomestici sono acquistabili.