EasyJet: "Interessati ad acquistare parti di Alitalia"

EasyJet:

Johan Lundgren CEO di easyJet ha dichiarato: "la compagnia ha registrato un forte inizio di esercizio con una significativa crescita del fatturato trainato dalla crescita dei passeggeri e da una forte crescita delle vendite in volo che offriamo ai nostri passeggeri".

"Siamo focalizzati sul breve e medio raggio, siamo forti su quello - ha spiegato - quello che posso dire è che la nostra soluzione soddisfa completamente le esigenze che ci hanno espresso i commissari, che Easyjet è specializzata sulle operazioni di breve e medio raggio e che il problema vero di Alitalia sono proprio le perdite sul breve e medio raggio".

Intanto EasyJet ha annunciato i risultati economici relativi al suo primo trimestre fiscale (ottobre-dicembre 2017), che ha visto ricavi in rialzo del 14,4% a 1,14 miliardi di sterline, in linea con le stime degli analisti.

La compagnia aggiunge, inoltre, che il numero dei passeggeri è aumentato dell'8% a 18,8 milioni. Lo afferma Jozsef Varadi, amministratore delegato della compagnia aerea low cost Wizz Air, in un'intervista a Repubblica. "Siamo interessati al vostro Paese e al dossier Alitalia". "Siamo interessati all'Italia e alla sua compagnia di bandiera - ha aggiunto Varadi -, ma devo dire anche che non siamo interessati a sviluppare strategie per il lungo raggio".