Arriva il contatore del debito pubblico in stazione

Arriva il contatore del debito pubblico in stazione

Un maxi schermo con un contatore del debito pubblico è apparso nelle stazioni di Milano Centrale, Roma Termini e Roma Tiburtina, sotto gli occhi degli italiani fino alla fine della campagna elettorale per le Elezioni del 4 marzo.

"Da quando sei partito da Roma il debito pubblico è cresciuto di 115 milioni".

Alla fine di dicembre 2017 il debito pubblico era a 2.256,1 miliardi di euro, 36,6 miliardi in più del livello di fine 2016, pari a 2.219,5 miliardi. "Pensaci. Ogni promessa è debito", così recita l'annuncio, nel quale il "contatore del debito pubblico" scorre continuamente. Lo ha comunicato la Banca d'Italia precisando che "rispetto a quanto pubblicato lo scorso 15 gennaio, sono stati rivisti i dati relativi agli anni precedenti per tenere conto dell'ordinario aggiornamento delle fonti".