Spese pazze Liguria: rimborsati popcorn e caramelle

Spese pazze Liguria: rimborsati popcorn e caramelle

C'è di tutto nelle spese contestate dal pubblico ministero Massimo Terrile agli ex 19 consiglieri regionali della Liguria, per la legislatura 2005-2010. Ilgip ha accolto la richiesta del sostituto procuratore MassimoTerrile e la guardia di finanza ha avviato le procedure disequestro. A Vito Vattuone, unico candidato alle attuali elezioni, vengono contestati poco più di 7 mila euro di rimborsi non dovuti.

Gianni Plinio, ex Pdl e oggi Casapound, Gabriele Saldo e Matteo Rosso ex Pdl e oggi in Fratelli d'Italia hanno restituito le somme. Carlo Vasconi dei Verdi ha messo a disposizione un conto corrente con 17mila euro, cifra contestata. Per gli altri quindici è scattato il sequestro dei conti.