Nigeria: 3 donne kamikaze in un mercato, 19 morti

Nigeria: 3 donne kamikaze in un mercato, 19 morti

A riferirlo è l'agenzia stampa della Nigeria (NAN), a cui un testimone, Idrissa Bana, ha spiegato di aver visto tre attentatori suicidi che hanno fatto esplodere i IED ("Improvised explosive device", ossia dispositivi esplosivi improvvisati) attaccati sui loro corpi quando il mercato appariva maggiormente affollato.

Almeno 22 persone sono state uccise e altre 18 sono state ferite in un triplice attentato suicida che ha colpito un mercato nello Stato di Borno nel nord est della Nigeria.

Di parere diverso dalla polizia i due responsabili delle milizie in sostegno all'esercito nella lotta al terrorismo.

Lo Stato di Borno è l'epicentro dell'insurrezione violenta di Boko Haram, che dal 2009 ha causato più di 20mila morti e oltre 2,6 milioni di sfollati. Per ora nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità dell'attacco, ma vi sono forti sospetti sul gruppo di Boko Haram. Lo ha riferito la polizia dello Stato del Borno, che continua ad essere teatro di attentati da parte dei jihadisti di Boko Haram, organizzazione terroristica che vuole creare uno stato islamico in Nigeria. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.