Valanga in Alto Adige, salvi 20 sciatori Due alpinisti ricoverati in Svizzera

"I soccorsi sono sul posto e stiamo attendendo notizie", ha riferito il portavoce della polizia, Steve Lèger. La slavina si è prodotta a 2.500 metri di altitudine, sul Fenestral, a poca distanza dal confine con l'Italia nel pomeriggio di domenica 18 febbraio. I soccorritori, allertati attorno alle 16, hanno raggiunto la zona in breve tempo e tutte le persone coinvolte sono state tratte in salvo.

Una valanga in Alto Adige, a Racines, ha travolto un gruppo di venti scialpinisti austriaci originari di Schwarz, in Tirolo. Alcuni sono rimasti sotto la neve, ma con l'aiuto degli altri scialpinisti e del soccorso sono poi riemersi dalla neve.

Una decina di sciatori sono stati investiti da una valanga questo pomeriggio nel Valais (sud della Svizzera).

Intanto anche oggi, secondo il servizio Meteomont, il rischio valanghe va dal moderato al marcato (livello 2 e 3 su una scala di 5) in tutto l'arco alpino.