Ecco perché io e Gigi ci siamo lasciati

Ecco perché io e Gigi ci siamo lasciati

Anna Tatangelo parla per la prima volta della separazione da Gigi D'Alessio dopo tredici anni insieme e un figlio. È ormai da fine giugno che Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio non convivono. La cantante ha abbandonato Amorilandia, la villa a Roma dove viveva con Gigi e il loro piccolo Andrea, per trasferirsi con il figlio in zona Parioli.

All'inizio della nostra storia, quando mi hanno dato della sfascia-famiglie, della ruba-uomini, pensavo che la scelta migliore fosse restare in silenzio. Le immagini diffuse da Chi qualche giorno fa non rivelerebbero quindi nessun amore rinato, ma semplicemente due ex compagni che condividono l'amore per il figlio e fanno di tutto per non fargli mancare l'affetto e la tranquillità di cui ha bisogno. Erano settimane che Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo non si facevano più vedere insieme in pubblico. Era stato il settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini, a sorprenderli di nuovo insieme il giorno del compleanno del cantante.

Anna Tatangelo su Gigi D'Alessio precisa: "Lui non è l'uomo più grande, ricco e famoso con cui mi sono messa e che ho lasciato ora per i problemi economici".

"Abbiamo un figlio, insieme, quello sì: è normale dunque che ci vediamo, anche a pranzo la domenica - ha confessato parlando del loro recente incontro -". L'esistenza non è fatta di vittorie, ma di risultati. "Separarsi non significa per forza di cose odiarsi". Litigavamo sempre più spesso, eravamo finiti ad andare a letto senza più dirci una parola, senza più darci neanche la buonanotte. "E poi per il rumore". Cucinavo per 20/30 persone ma alla fine ho memoria di una sola vacanza veramente nostra, a Dubai, e le pizze mangiate a due si contano sulle dita di una mano. Il futuro? La lontananza può aiutarci a scoprire che cosa vogliamo veramente: se una fine o una ripartenza. "Me ne vado'. E lui non mi ha fermata". Anna Tatangelo aveva provato a chiarire la situazione con l'ex compagno, chiedendogli di prendersi un periodo di pausa ma lui non ha fatto niente per trattenerla. E le prime notti qui sono state il panico assoluto - confessa - Volevo venisse a riprendermi sotto il palazzo. "E invece s'è perso sul Raccordo anulare" - ammette la cantante. E pensare che sarebbe tornata indietro se D'Alessio glielo avesse chiesto: "Le donne provocano".

"Ci lega un bambino e un grande sentimento". Perché se è vero che il tempo risponde al nostro posto, le bugie non mi stanno più bene: sono stanca di avere voci addosso. Resta la persona più importante della vita, l'uomo che avrei voluto sposare e che, ancora, sposerei. "Però i desideri che è andato a raccontare in tv avrei preferito sentirmeli dire in faccia", ha detto riferendosi a una dichiarazione di Gigi nella quale il cantante diceva di "voler invecchiare con lei".

Il matrimonio non è arrivato, neanche dopo il divorzio. "Per me era importante. Come un altro figlio". Ce lo chiedeva anche Andrea. Ma perché si è giunti a questo punto di rottura? Un arredo che sta lì. Grazie anche all'analisi, imparo piano a stare sola. Mi sono ripresa la mia musica. "Meritarmelo. Ora non devo più".