Heynckes, record di vittorie consecutive in Champions League

Heynckes, record di vittorie consecutive in Champions League

Alla Vodafone Arena nonostante il pesantissimo risultato per 5-0 dell'andata in Baviera, nel primo tempo è un assolo del Bayern Monaco, che comincia ad attaccare e creare occasioni da rete sin dai primi minuti.

Una delle due partite di questa sera in Champions League sarà una sorta di spareggio tra due nazioni: Barcellona e Chelsea si affrontano al Camp Nou ripartendo dal pareggio di Stamford Bridge.

L'Aeroplanino commenta la storica qualificazione ai quarti di finale di Champions League ai danni del Manchester United di Mourinho. Lo sa bene anche Senol Gunes, allenatore dei turchi, che lascia in panchina quattro dei suoi giocatori migliori quali: Talisca, Negredo, Adriano e Hutchinson. Dunque, staremo a vedere quello che succederà. Niente turnover per Jupp Heynckes, che opta nuovamente per il tridente composto da Muller, Lewandowski e Ribery concedendo un turno di riposo a Robben. E' la rete che mette definitivamente ko il Besiktas, comunque mai arrendevole fino al fischio finale. I blancos hanno già archiviato la pratica e adesso tocca al Barcellona continuare a prolungare il dominio delle squadre spagnole in Champions League. Una classica che si è giocata tante volte negli ultimi anni, con le due squadre che si sono divise la posta praticamente in maniera equa; oggi come detto il Barcellona parte favorito, non solo per il risultato maturato all'andata ma anche e soprattutto per una stagione che, dopo il flop di Supercoppa di Spagna, l'ha visto dominare in lungo e in largo perdendo, in tutte le competizioni, soltanto una partita in Coppa del Re (dove comunque ha già raggiunto la finale). I successivi tentativi bianconeri portano la firma di Quaresma che però dimostra di non vivere una serata perfetta per quanto riguarda la precisione. Il Besiktas sembra ritrovare un po' di fiducia ed orgoglio e accorcia con Vagner Love. Heynckes ha superato entrambi grazie al 3-1 di Istanbul. Il Bayern vola ai quarti. Tuttavia, ha sempre dato filo da torcere alle avversarie...