Ora Dani Alves attacca il Psg: "Squadra senza unione"

Mai banale, spesso fin troppo sincero in un mondo spesso bloccato come quello del calcio.

L'eliminazione del PSG in Champions League ha, secondo Dani Alves, una causa. Ho vissuto una situazione simile anche nella nazionale brasiliana, mancava unità all'interno del gruppo.

"Credo che il PSG sia un club in totale trasformazione e soffrirà ancora prima di poter diventare maturo, sono sicuro che sarà un processo lungo e complicato".

Su Neymar: "La gente crede che sia una marionetta. Il ragazzo sta crescendo e deve crescere e maturare per gestire ogni tipo di situazione".