Regione Abruzzo si dimettono gli assessori Di Matteo e Gerosolimo

Regione Abruzzo si dimettono gli assessori Di Matteo e Gerosolimo

No, non sono i grillini e nemmeno quelli del centrodestra ma gli (ormai ex) assessori regionali.

Due assessori della Giunta d'Abruzzo di centrosinistra, Donato Di Matteo (Regione Facile) e Andrea Gerosolimo (Abruzzo Civico), hanno presentato le dimissioni.

Adesso bisognerà capire cosa succederà visto che nei prossimi giorni anche il presidente Luciano D'Alfonso, eletto senatore, dovrà lasciare la guida della regione a Giovanni Lolli.

La Giunta D'Alfonso perde pezzi: con una lettera al governatore nella quale denunciano "lo scollamento tra la Giunta e i cittadini manifestato con l'esito delle elezioni, due assessori si sono dimessi".

"Il dato della nostra regione è inequivocabile", si legge ancora nella lettera di dimissioni, "ed i suoi contorni ci appaiono per la loro disarmante crudezza. L'azione intrapresa sulla sanità, sul riequilibrio dei territori, sull'utilizzo dei fondi strutturali, sulla riorganizzazione delle società partecipate e sulle tematiche ambientali, ad esempio, è sicuramente apparsa poco coraggiosa e poco rappresentativa delle istanze e dei sentimenti degli abruzzesi". Bisogna prendere atto che abbiamo perso la fiducia di circa 180.000 abruzzesi. Se il passaggio di rimettere il mandato è un passo per discutere il rilancio dell'azione di governo siamo disponibili ad un confronto vero. "Trovo singolare la richiesta di azzeramento della giunta - dichiara D'Alessandro -".