Roma, Monchi lancia Under: "Può essere il futuro della squadra"

Roma, Monchi lancia Under:

"Siamo motivati e concentrati, sarà dura ma non impossibile". "Poi loro sono una squadra forte, hanno la mentalità giusta per fare la partita". Era complicato provare a completare la rosa: abbiamo provato a trovare alternative a questi giocatori. Sono arrivato a Roma a fine aprile dello scorso anno, e tutto ciò che è stato fatto da quel momento è stato deciso dal mio staff. Cercando profili nei ruoli in cui avevamo bisogno, sapevamo che c'era questo giovane che, venendo dalla Turchia, avrebbe avuto problemi di adattamento con la lingua e per altre cose che avrebbero avuto bisogno di tempo, però eravamo perfettamente consapevoli del fatto che avesse qualità.

Su Under: "Tutti i calciatori che sono arrivati quest'anno li ho scelti io".

Non lo so, ma sono convinto che il miglior regalo sarà la qualificazione. "Per la Roma sarebbe un traguardo molto importante accedere ai quarti".

Roma-Shakhtar, Monchi | Il ds della Roma, Monchi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport a pochi minuti dall'inizio della sfida con lo Shakhtar Donetsk. Non per nulla è il titolare della nazionale brasiliana e della Roma. Penso che il lavoro non può essere giudicato per una sola partita, ma credo che se oggi passeremo il turno i tifosi saranno tutti più contenti con noi che lavoriamo a Trigoria. Dzeko? C'è stata l'offerte del Chelsea, noi la abbiamo studiata ma sapendo anche il pensiero del giocatore l'operazione non ci ha soddisfatto. E' un giocatore che ci ha dato tanto nel passato e sta facendo lo stesso nel presente.

Questo risultato può aiutarla anche in estate nel mercato? Il giovane turco, dopo un breve periodo di ambientamento, si è preso di prepotenza e a suon di gol (5) il suo posto nell'undici titolare.