Ai domiciliari, spacciava droga: arrestato un 23enne

Ai domiciliari, spacciava droga: arrestato un 23enne

Secondo quanto accertato dai militari dell'Arma, l'aggressione sarebbe stata causata da futili motivi legati ad un incidente che si è verificato sempre nel centro lepino e in cui è rimasto coinvolto un parente dell'uomo. Il pregiudicato, pur essendo agli arresti domiciliari, si è allontanato dalla propria abitazione ha raggiunto la donna, una 28enne considerata la responsabile del sinistro stradale, e la ha aggredita con un bastone.

I carabinieri hanno arrestato nella flagranza dei reati di evasione e lesioni personali un 38enne di Priverno.

I carabinieri hanno riconosciuto e bloccato il 36enne lungo la S.P. 20 altezza C.da Perciata e, condotto in casa in regime di detenzione domiciliare, così come disposto dal pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Enna.