Martorelli: "Inter in difficoltà, senza Champions League è un fallimento"

Martorelli:

Possiamo dunque senz'altro dire che l'impegno più complicato toccherà alla Lazio. Con Juventus e Napoli già sicure di giocare la fase a gironi della prossima Champions League, gli altri due posti se li giocheranno fino all'ultima giornata Roma, Inter e Lazio. Verso la panchina il grande ex Andreolli, davanti all'estremo difensore Cragno dovrebbero infatti agire Pisacane, Ceppitelli - decisivo sabato contro l'Udinese - e Castan. Quali sono le partite in calendario?

La Serie A torna subito in campo con il turno infrasettimanale, il cui anticipo è Inter - Cagliari. Tenendo conto delle variabili imposte (in ordine: 1) punti negli scontri diretti; 2) differenza reti negli scontri diretti, con i goal in trasferta non valgono doppio in caso di ulteriore parità; 3) differenza reti generale; 4) maggior numero di reti segnate in generale; 5) sorteggio), Goal.com spiega che "Lazio-Inter del 20 maggio, ultima gara del campionato, potrebbe essere decisiva per la qualificazione in Champions League: è di fatto l'ultimo scontro diretto rimasto". Di conseguenza, la diretta streaming video sarà garantita agli abbonati di entrambe le piattaforme tramite le applicazioni Sky Go oppure Premium Play. I problemi dell'Inter comunque non sono certo in difesa: c'è da risolvere la difficoltà a segnare. In attacco ci saranno Icardi, Rafinha e Perisic.

Il Cagliari, invece, dovrà fare a meno di ben cinque dei suoi giocatori, Farias, Deiola. Spazio quindi a Lykogiannis sulla sinistra con Barella spostato al centro in compagnia di Ionita e Padoin. Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skiniar, Miranda, D'Ambrosio; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

Ballottaggi: Candreva 60% - Karamoh 40%.