Montecarlo: esordio vincente per Djokovic, eliminato Lorenzi

Montecarlo: esordio vincente per Djokovic, eliminato Lorenzi

Debutto amaro per Paolo Lorenzi nel "Rolex Monte Carlo Masters", terzo torneo Atp Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 4.872.105 euro in corso sulla terra rossa del Country Club di Monte-Carlo, nel Principato di Monaco. Il bosniaco, ad inizio secondo set, interrompe l'emorragia di giochi ma non basta a cambiare l'inerzia di un incontro dove ormai Cecchinato domina: netto 6-2 e secondo turno per il palermitano. Per Fognini ci sarà ora il tedesco Jan-Lennard Struff che ha liquidato per 6-3 6-2 il giapponese Yuichi Sugita. Per il 25enne palermitano, numero 100 del ranking mondiale, si tratta della prima affermazione in un Masters. Al prossimo turno Cecchinato trova il canadese Raonic, numero 22 mondiale e 14a testa di serie: il 27enne originario di Podgorica si è imposto in entrambi i precedenti, giocati al primo turno proprio a Montecarlo nel 2016 e ancora agli Internazionali di Roma qualche settimana dopo, quando Marco lo impegnò per tre set: "Nonostante le due sconfitte, sono stati match belli e equilibrati, non mi sento battuto".

THIEM AVANTI A FATICA - Dando un'occhiati agli altri risultati della giornata, spicca Dominic Thiem che si qualifica a fatica agli ottavi di finale. Il serbo, numero 13 del mondo e 9 del seeding, ha sconfitto il connazionale Dusan Lajovic, numero 93 del ranking Atp e proveniente dalle qualificazioni, con il punteggio di 6-0, 6-1 in poco meno di un'ora. Superano il primo turno gli spagnoli Verdasco e Lopez, e il francese Simon.