Serie B, Ascoli-Parma 0-1: Calaiò regala i 3 punti ai crociati

Serie B, Ascoli-Parma 0-1: Calaiò regala i 3 punti ai crociati

Con un gol fulmineo di Calaiò, il Parma passa (0-1) ad Ascoli nell'anticipo della 36/a giornata e, dopo 17 gare, torna ad assaporare, seppur momentaneamente, l'aria del 2° posto. I bianconeri, attualmente terzultimi in classifica, sono reduci dalla pesante sconfitta per 3-0 a Foggia, i ducali invece hanno pareggiato a reti bianche nell'ultimo turno contro il Cittadella. L'allenatore bianconero Serse Cosmi dovrà però fare a meno del portiere Agazzi squalificato (al suo posto Lanni) e di Martinho infortunatosi durante l'allenamento di rifinitura. Vediamo, quando ci sono partite così ravvicinate si aspetta sempre l'ultimo momento per decidere gli undici da mandare in campo, quel che si fa è pensare all'impegno prossimo cercando di mettere in campo la miglior formazione possibile.

PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Munari, Barillà; Siligardi, Calaiò, Di Gaudio.

1' E' iniziata la partiota.

Il Parma impiega appena 2' per passare: Siligardi serve Calaiò che fa partire un gran sinistro da 28 mt che piega le mani a Lanni.

5' Reagisce subito l'Ascoli con un colpo di testa di Ganz deviato dal portiere. Su errore di Mignanelli scatta il contropiede emiliano ma Dezi davanti a Lanni calcia a lato. Vedete che mandiamo in campo dei 20enni come Clemenza e Kanoutè che potranno diventare grandi giocatori, ma ai quali ancora non si possono chiedere grandi cose. Due le occasioni più nitide della gara, una per parte: Ganz, poco dopo il gol del vantaggio degli emiliani, è bravo inquadrare la porta, ma Frattali compie un vero e proprio miracolo per salvare la sua squadra.

47' Finisce il primo tempo sotto i fischi dei tifosi dell'Ascoli.