Udinese, Oddo: "A Napoli senza paura. Peserà l'assenza di Koulibaly"

Udinese, Oddo:

Nove sconfitte consecutive hanno fatto precipitare nel baratro l'Udinese, anche se per fortuna di Oddo e dei suoi ragazzi, il filotto positivo centrato dal tecnico subito dopo il suo arrivo consente ai friulani di avere ancora 6 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. "Devono essere consapevoli che nell'arco della partita ci possono stare dei momenti di difficoltà, ma devono altresì essere consapevoli che da un momento negativo e di sofferenza la squadra ne può uscire". E il prossimo impegno sarà sul campo del Napoli, sfida a tratti proibitiva per i differenti valori tecnici delle due squadre. Se non arriverà una svolta, la dirigenza starebbe già pensando ad un sostituto: si tratta di Giampiero Ventura. Mercato? Non sono un piagnone, quello che devo dire lo dico alla società, non in pubblico. Imbocco una strada che penso essere quella giusta, io guardo al mio obiettivo. "Per farlo non andiamo a Napoli rassegnati, nel modo più assoluto, bensì tenendo in grossa considerazione la partita seguente, ma al netto di questo chi scenderà in campo domani sera al San Paolo dovrà dare tutto quello che ha in corpo". Non so cosa si sono detti, probabilmente è scattato qualcosa nella loro testa. Mi aspetto il solito Napoli, squadra che non cambia mai atteggiamento e che ha ancora la speranza di riavvicinarsi alla Juventus.

DE PAUL - "Rodrigo parte dalla panchina, viene con noi perché siamo corti".

RITIRO FINITO - "I giocatori si sono riuniti, si sono parlati, da soli. Tra le cose che si sono detti si sono presi le loro responsabilità, andando dal presidente e chiedendo di annullare il ritiro prima della gara con il Napoli, magari andare in ritiro un giorno prima con il Crotone". È solo una questione di essere concentrati.

Larsen e Behrami potranno recuperare per la partita contro il Crotone? "Poi rischio di fare figure".

Massimo Oddo pensa più alla sfida col Crotone che con il Napoli: "Non mi importa di chi dice che ci scansiamo, voglio soltanto la salvezza".