Moto2: Alex Marquez il più veloce ad Austin, Pasini in prima fila

Moto2: Alex Marquez il più veloce ad Austin, Pasini in prima fila

Strepitosa vittoria di Bagnaia, dietro di lui Alex Marquez e Oliveira. Un nuovo segno del dominio italiano sul campionato: finora tutte le tre gare sono state vinte da italiani. Solo Sam Lowes (Swiss Innovative Investors) è stato l'unico pilota ad insidiarlo, ma comunque il numero 73 è uscito per il suo run battendo il tempo del britannico di 156 millesimi. Parte male invece Lowes, viene superato da Pasini, Bagnaia e Vierge e per rispondere all'attacco dell'avversario va larghissimo, cade e spegne anzitempo le sue speranze di vittoria. Un giro dopo Bagnaia prende la scia di Marquez e se ne va all'interno, ma poi sul serpentone del primo settore lo spagnolo si riprende la testa. A cinque minuti dalla fine poi, la pioggia si è riproposta.

Scoppia quindi relativamente presto la bagarre, ma Bagnaia in curva appare nettamente più in palla e risponde colpo sul colpo agli attacchi di Alex. Grande rimonta di Lorenzo Baldassarri dalla 17° casella fino alla 10°. Una volta tornato in pista però c'è qualcos'altro che non va (probabilmente al cambio) e l'italiano è costretto a lasciare la moto ai commissari a bordo pista, chiudendo anzitempo la sessione.

In sesta posizione troviamo Isaac Vinales, a seguire l'altra KTM di Brad Binder. Chiude la top 10 lo svizzero Dominique Aegerter.