Bollo: in Lombardia esenzione per 3 anni. Ecco come ottenerla

Bollo: in Lombardia esenzione per 3 anni. Ecco come ottenerla

Si tratta Dunque di una grande notizia per coloro che sono in procinto di cambiare auto rottamandone una inquinante, per passare ad una più ecologica godendo in questo modo anche di una importante agevolazione.

Per chi abita in Lombardia è stata annunciata l'esenzione dal pagamento della tassa automobilistica, il famigerato bollo auto, a fronte della rottamazione di una vecchia auto e l'acquisto di un mezzo nuovo. L'esenzione triennale è riconosciuta anche in regime di locazione finanziaria.

È inoltre riconosciuto un contributo di 90 euro per la demolizione, anche senza rottamazione.

In pratica "le autovetture ad uso privato di cilindrata non superiore a 2.000 c.c. acquistate, usate o nuove, nell'anno 2018, appartenenti alle classi emissive EURO 5 e 6 a benzina, sono esenti dal pagamento della tassa automobilistica purché si sia provveduto, nel medesimo anno, alla demolizione di un veicolo appartenente alla classe di inquinamento EURO 0, 1 se alimentato a benzina oppure EURO 0, 1, 2, 3 se alimentato a gasolio". La Regione Lombardia ricorda che tutti i proprietari possono continuare a beneficiare della riduzione del 10% del bollo e di altri servizi, tra cui il rimborso automatico di eventuali versamenti non dovuti, aderendo alla domiciliazione bancaria come modalità di pagamento. In Lombardia il provvedimento è in vigore già da qualche mese dopo l'approvazione del bilancio regionale, ma l'assessore Davide Caparini (Lega), nominato da poche settimane, ha voluto ricordare l'importanza della misura annunciando l'intenzione del governatore Attilio Fontana di voler ringraziare, attraverso una lettera che sarà preparata nei prossimi giorni, i lombardi "che hanno aderito all'iniziativa per ridurre l'inquinamento e a tutela della salute dei cittadini e della salvaguardia dell'aria che respiriamo".