Fastweb, multa Antitrust di 4,4 milioni per pubblicità ingannevole su fibra ottica

Fastweb, multa Antitrust di 4,4 milioni per pubblicità ingannevole su fibra ottica

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato per pratica commerciale scorretta Fastweb S.p.A., per un ammontare complessivo di 4.400.000 euro, per la pubblicità sulla fibra ottica. Inoltre i claim presenti nelle campagne pubblicitarie sulla fibra di Fastweb "non contenevano chiari riferimenti".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. L'Antitrust ha analizzato anche le informazioni sulla velocità massima che sembrano incongruenti con la pubblicità tanto che bisogna attivare un'opzione aggiuntiva in promozione gratuita che poi passa a pagamento.

Questo problema durante gli spot pubblicitari sono stati omissivi ed ingannevoli tanto da aver truffato ignari consumatori che procedevano alle attivazioni della linea. L'assenza di un'informazione chiara su tali profili impedisce al consumatore, pertanto, di prendere una decisione consapevole sull'acquisto dell'offerta in fibra, sottolinea l'Antitrust.