Elezioni RSU della Pubblica Amministrazione e della Conoscenza: soddisfatta la Cgil

Elezioni RSU della Pubblica Amministrazione e della Conoscenza: soddisfatta la Cgil

Soddisfazione per la Cgil a seguito dei risultati ottenuti dalle elezioni per il rinnovo delle Rsu che hanno portato all'affermazione nei Comuni Siracusa, Lentini, Melilli, all'ex Provincia di Siracusa, nei Comuni di Buccheri e Priolo. I consensi che ci sono stati attribuiti sono analoghi a quelli riportati nel 2015 e confermano la Cisl come seconda forza sindacale in ambito comunale. L'altissima affluenza - "in alcuni seggi oltre il 90%" - conferma la Flc e la Fp "come primo sindacato, con il secondo staccato rispettivamente del 21 e del 44.2%". Una sfida che negli ultimi anni ci ha visti protagonisti nel contrasto alla sedicente riforma della "Buona scuola". I dati giunti sinora raccontano di una grande partecipazione democratica che legittima il lavoro confederale. Nei giorni scorsi, dal 17 al 19 aprile 2018, i dipendenti dei comparti pubblici in Italia, impiegati nei settori dell' istruzione e della ricerca (scuola, università, alta formazione artistica) e di tutto il pubblico impiego, hanno eletto i propri delegati sindacali che li rappresentano all'interno dei luoghi di lavoro.

Fanno la parte del leone gli Enti locali, dove la Fp cresce un po' ovunque, incassando 'il 67,5% dei consensi al Comune di Modena (+10% sul 2015, eletti 16 delegati su 24), l'81,13% nell'Unione del Frignano e il 55% alla Provincia di Modena (+4%, elette sette Rsu su 12)'. In particolare - prosegue - vorrei sottolineare il grande risultato ottenuto nel comparto della Sanità (Azienda Ospedaliera e Usl Umbria 2) e nelle Funzioni Centrali, dove siamo il primo sindacato: segno che l'impegno dimostrato in ogni occasione e in particolare nella vertenza che ci vede ancora protagonisti per la stabilizzazione dei precari ospedalieri e l'assunzione di nuovo personale sanitario è stato percepito dai lavoratori e dalle lavoratrici come il miglior biglietto da visita dei nostri candidati. Ottimi risultati anche da Civitanova a San Severino. "La contrattazione collettiva, a tutti i livelli, a cominciare dai posti di lavoro, è ancora la strada maestra per la difesa e l'ampliamento dei diritti dei lavoratori".