Fca, immatricolazioni Ue aprile +2,3%, nuovo boom sulle Jeep +75%

Fca, immatricolazioni Ue aprile +2,3%, nuovo boom sulle Jeep +75%

Già ad aprile si è tornati a un confronto "pulito" mese su mese, senza effetti distorsivi di calendario, e le immatricolazioni sono subito ripartite, come se l'inciampo di marzo non fosse esistito, allungando una serie di risultati positivi che dura da anni, con pochissime eccezioni, verso il completo recupero dei livelli pre-crisi che ormai è a portata di mano.

L'Acea, l'Associazione dei costruttori di auto europei, ha annunciato che nel mese di aprile 2018 le vendite di auto in Europa sono cresciute del 9,6% a 1.348.659 veicoli.

Roma, 17 mag. (askanews) - Fiat Chrysler Automobiles rivendica un aumento del 2,3 per cento sulle immatricolazioni di auto in Europa ad aprile, con una quota di mercato del 6,8 per cento. Il totale dei primi quattro mesi dell'anno è di 381.594 immatricolazioni, in calo del 2,7% rispetto all'analogo periodo del 2017.

Il rinvio nella sostituzione della vecchia auto ha anche un effetto di temporaneo contenimento del livello complessivo delle vendite, a prescindere dalla tipologia, perciò si può dire che senza questo freno parziale il mercato europeo nel mese di aprile sarebbe cresciuto ancora di più. Visto il ritmo inferiore al resto dei produttori, la quota scende dal 7,3 al 6,8%.

Fca, forte crescita Jeep (+75%) e Alfa Romeo - Ancora una volta registra "ottimi risultati" nel mercato italiano Jeep che in aprile aumenta le vendite del 75% e nel quadrimestre del 58%, con Renegade e Compass protagoniste nelle loro categorie. In Italia la crescita delle vendite su base annua è stata pari al 6,5%. Fiat 500 e' la vettura piu' venduta del segmento A e rispetto a un anno fa ha aumentato le immatricolazioni del 6,7%. Alle sue spalle la Panda, mentre la 500X e la 500L si confermano nelle posizioni di vertice dei loro segmenti.