Sabato 19 maggio torna la notte dei musei

Sabato 19 maggio torna la notte dei musei

"7000 anni di arte asiatica dal Museo delle Civiltà di Roma ". Aperti straordinariamente anche la Camera dei Deputati, il Senato della Repubblica e il Chiostro del Bramante.

Venerdì 18 maggio 2018 il Museo Diocesano di Molfettaaderisce alla Giornata Internazionale dei Musei con l'apertura straordinaria dalle 18.00 alle 21.00 con ingresso gratuito con l'unica richiesta di fotografare una o più parti delle collezioni e condividere le foto e i post sui social menzionando @MuseoDiocesanoMolfetta, @internationalmuseumday, @ICOMItaliaofficial, @ICOMItaliaIMD e usando gli hashtag #MuseoDiocesanoMolfetta, #MuseumDay #IMD2018 #FestaDeiMusei2018, #MuseiIperconnessie taggando @ICOMOfficiel @icom_italia #patrimonio2018.

Musei civici e statali, università pubbliche e private, istituzioni italiane e straniere, altri siti espositivi e culturali apriranno eccezionalmente al pubblico le proprie sedi dalle 20 fino alle 2 di notte. Alle 20 in Piazza Montecitorio l'esibizione della Banda Musicale della Guardia di Finanza.

Il museo d'arte contemporanea Donnaregina parteciperà anche alle iniziative per la terza edizione della Festa dei Musei, l'evento nazionale organizzato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, che ha come tema quest'anno Musei iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici, proponendo per il fine settimana due visite guidate. L'ultimo ingresso al museo per visitare anche la cupola del Guercino è alle ore 22 mentre per la sola mostra alle 23. Infine alla Gam è possibile partecipare alle visite guidate alla mostra di "Renato Guttuso". Il Dipartimento di Architettura dell'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE sarà aperta fino alle 24 con lo spettacolo L'Argiletum e l'antica via dei librai sulle note di J.S. Bach, le letture dei grandi poeti latini e la presentazione storica del prof. Raynaldo Perugini. All'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ECAMPUS porte aperte fino alle ore 23 con lo spettacolo "Parole Note" - Un nuovo dialogo tra musica e poesia, con Maurizio Rossato e Giancarlo Cattaneo di Radio Capital. Accademia d'Ungheria, Accademia d'Egitto, Ambasciata Greca, Istituto Svizzero.

Gli appuntamenti previsti in programma sono: alle 17.00 al Museo civico la conclusione del progetto Scuola - Museo con visite guidate, presentazioni e performance degli alunni, nelle sale del Museo, delle classi prime dell'istituto "Giovanni XXIII" e delle classi prime del Liceo Scientifico e del Liceo Artistico "Galilei - Campailla" che illustreranno l'Eracle di Modica e i reperti di ceramica; seguirà alle ore 19.00 l'inaugurazione della "Notte dei Musei" con il momento istituzionale che prevede l'esecuzione dell'inno Europeo e quello Nazionale a cura del quintetto di ottoni del Liceo Musicale "Verga" di Modica. Tantissimi gli spazi coinvolti.

L'organizzazione avvisa che il programma de La Notte dei Musei 2018 è suscettibile di variazioni.