Scoperta a Pompei: torna alla luce il vicolo dei balconi

Scoperta a Pompei: torna alla luce il vicolo dei balconi

L'ultima incredibile scoperta di Pompei riguarda tre grande balconi in una zona della Regio V ora interessata dagli scavi. I balconi verranno restaurati e inseriti in un percorso tutto nuovo che collegherà la via di Nola con il vicolo delle Nozze d'Argento. Un intero vicolo sommerso dai lapilli dell'eruzione con balconi decorativi delle abitazioni, in grado di resistere alla lava e a millenni sotto la cenere. Sono passati quasi duemila anni dall'eruzione del 79 d.C che seppellì cose e persone, trasformando Pompei in una città fantasma perfettamente conservata.

Come spiegato all'Ansa dal direttore del Parco Archeologico Massimo Osanna, "il ritrovamento dei balconi emoziona" perché "la conservazione del piano superiore è una rarità".