Francia 1998, Platini: "Abbiamo truccato i sorteggi"

Francia 1998, Platini:

"Francia-Brasile era il sogno di tutti".

All'epoca a capo del comitato organizzatore del Mondiale di Francia '98, racconta alla radio France Bleu di questa "piccola truffa per far sì che le due nazionali si potessero incontrare soltanto in finale a Saint-Denis". Les Bleus finirono a punteggio pieno la prima fase.

"Quando organizzammo il calendario, facemmo un giochetto". Se fossimo finiti primi, così come il Brasile, non avremmo potuto incontrarci prima della finale. I due raggruppamenti con Francia e Brasile in gioco si rivelarono i meno combattuti tra gli otto ai nastri di partenza della Coppa del Mondo 1998. Come da previsioni e auspici del Comitato Organizzatore: è quello che traspare dalle parole di Platini. "Credete che gli altri non lo facciano?" è la lapidaria domanda posta al termine dell'intervista.

L'ex presidente della Uefa (squalificato dalla Fifa per sei anni per aver ricevuto pagamenti irregolari da Blatter) quasi con nonchalance sottolinea: "Non ci siamo preoccupati per sei anni di organizzare un Mondiale per non fare qualche piccolo imbroglio". Il tentativo riuscì e la tanto desiderata finale ci fu, con la vittoria netta della Francia per 3-0.