Sergey Skripal è stato dimesso dall'ospedale

Sergey Skripal è stato dimesso dall'ospedale

"Una notizia fantastica: Sergej Skripal si sente abbastanza bene da lasciare l'ospedale", ha dichiarato il direttore dell'ospedale, Cara Charles-Barks.

Sergej Skripal, l'ex spia russa avvelenata con gas nervino in Regno Unito, è stato dimesso venerdì 18 maggio 2018 dall'ospedale di Salisbury, nel sud dell'Inghilterra, dove era ricoverato dal 4 marzo.

Il tentato omicidio di Sergei e Yulia Skripal aveva provocato una grave crisi diplomatica, che aveva avuto il suo culmine nell'espulsione di decine di funzionari russi dal Regno Unito e dalla maggior parte dei paesi dell'Unione Sovietica, e da una risposta analoga della Russia.

Londra accusa Mosca di essere dietro all'avvelenamento di Skripal e a metà marzo caccia 23 diplomatici russi.

Nel luglio 2010 fu uno dei quattro detenuti rilasciati da Mosca in cambio di dieci spie russe arrestate dall'FBI, nell'ambito di uno scambio.

Secondo l'infermiera principale dell'ospedale, Lorna Wilkinson, Skripal "si rimetterà fuori dalle mura dell'ospedale".

Sua figlia Julia, che ha ricevuto un avvelenamento più leggero, ha lasciato l'ospedale ad aprile.

La sua vicenda ha scatenato un caso diplomatico tra Gran Bretagna e Russia.

La figlia era già stata dimessa, ora tocca a lui.