Totti scrive a Buffon: "È straziante chiudere il cerchio"

Totti scrive a Buffon:

Totti a Buffon: "Tu razionale, io impulsivo". Una storia che ha molte affinità con quella che, lo scorso anno, ebbe come protagonista Francesco Totti.

Per il procuratore sportivo, da giocatore un passato tra i pali a difendere le porte di squadre come Inter, Torino e Lazio, lascia il calcio il numero uno più forte di tutti i tempi.

Ecco le parole riportate da 'La Gazzetta dello Sport': "Mi sono sempre trovato a mio agio a ruoli invertiti: io che ostinatamente non riuscivo a staccarmi dalla mia maglia, tu che hai sempre provato a trasmettermi la tua razionalità".

"Per me è stato difficile, a tratti straziante, chiudere il cerchio" scrive Totti al suo ex compagno di Nazionale, ricordando il suo congedo dal calcio giocato di 12 mesi fa.

"Non posso anticipare nulla - dice Martina - perché cosa farà da grande lo dirà lui dopodomani alla stampa". Non so dirti cosa proverai domani, e neanche cosa ti frullerà in testa nelle ore successive. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti.

Continua il neo dirigente della Roma: "Ci siamo incrociati da piccoli, siamo diventati a poco a poco capitani e uomini. Per te ci sarò sempre". Ciò che è certo, finora, è che quella di sabato contro il Verona sarà l'ultima partita di Buffon con la maglia della Juventus. Faccio fatica a ripercorre tutto con ordine, ma il vortice che ne esce fuori è davvero travolgente: vedo le notti mondiali, la Coppa verso il cielo di Berlino, i nostri abbracci; li mescolo a un cucchiaio e a un paio di bordate che ti ho rifilato... e a qualche parata che ti potevi pure risparmiare! Poi ringrazia, "per l'avversario e il compagno che sei stato".

Con un post scriptum molto intimo: "Se nei prossimi giorni avrai bisogno di un consiglio, fammi uno squillo".