Oro sotto quota 1.300 dollari in attesa di Fed e Bce

Oro sotto quota 1.300 dollari in attesa di Fed e Bce

Prima della riunione Bce si terrà quella della Fed che, stando all'ampio consensus del mercato, dovrebbe decidere il secondo rialzo dei tassi di quest'anno. "Nella riunione di politica monetaria del 14 giugno (domani, ndr), la Bce potrebbe anche annunciare il ritmo con cui uscirà dal programma QE".

Il mercato mantiene una certa cautela dopo l'incontro tra il presidente Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un che pure si è concluso con un accordo firmato da entrambi, anche se alcuni analisti lo hanno definito piuttosto vago e privo di dettagli. Londra invece perde lo 0,12%, Parigi gira sulla parità e Francoforte perde lo 0,24%. Lo spread tra Btp e Bund decennali flette a 229 punti base con un rendimento del 2,77%.

A Milano è da tenere d'occhio il titolo di Italgas, che ha appena presentato un piano di investimenti per circa 4 miliardi, per rinnovare la rete e per fare delle acquisizioni.

Continua la crisi delle criptovalute, con il Bitcoin che è tornato a 6500 dollari, come a novembre del 2017. Bene il Nikkei di Tokyo a +0,38%.