Magnini e Palmas promessi sposi

Magnini e Palmas promessi sposi

Prima però Filippo deve risolvere il problema con l'inchiesta dell'anti-doping: "Giorgia e io siamo predestinati a stare insieme e poi penso che nelle difficoltà l'unione si rafforzi". In quest'ultimo periodo, Magnini ha rivendicato fortemente la sua estraneità ai fatti e lo ha ribadito anche dalle colonne di Chi: "Sono stato uno degli atleti più controllati, ma ne uscirò pulito anche questa volta - ha detto -". Così, in una intervista esclusiva a "Chi" in edicola da mercoledì 20 giugno, il nuotatore si difende e racconta la sua verità, anticipando anche che il rapporto con Giorgia Palmas è stato fondamentale per non peggiorare le cose, rivelando che presto i due convoleranno a nozze.

Nei giorni scorsi, Filippo Magnini aveva annunciato che non avrebbe partecipato al reality Pechino Express, per difendersi dalle accuse di doping piovutegli addosso. Eppure tra Filippo Magnini e Giorgia Palmas sembra che le cose vadano davvero a gonfie vele. "Credo che questo accanimento nei miei confronti sia dovuto al fatto che ho pestato i piedi a qualcuno.", ha poi concluso.

Del resto, quella del futuro matrimonio con Giorgia Palmas è una scelta condivisa anche dallo stesso Filippo Magnini. Giorgia è stata insieme a Davide Bombardini, calciatore, e poi con Vittorio Brumotti, campione di Bike Trial. "Per fortuna - conclude - ho lei accanto e superata questa bufera, penseremo alle nozze". E lei gli fa eco: "Io difendo il mio compagno, in primis come uomo e poi come atleta che ha reso grande l'Italia".

La coppia innamoratissima sogna, infatti, un matrimonio celebrato sulla spiaggia, in Sardegna, dopo che si sarà conclusa la vicenda giudiziaria che coinvolge Magnini. Sì, parliamo di matrimonio e sarà sulla spiaggia in Sardegna. "Intanto - aggiunge - ho presentato Filippo alla mia famiglia e anche alla mia bambina, Sofia".